• Campagna Tesseramento 2018/2019

    Campagna Tesseramento 2018/2019

    Più cultura meno paura: dal primo ottobre parte la campagna adesioni.
  • Bando Servizio Civile 2018

    Bando Servizio Civile 2018

    Pubblicate qui le graduatorie DEFINITIVE del bando del 20 agosto 2018. 
  • 5x1000 all'ARCI

    5x1000 all'ARCI

    Sostieni l’Arci e i suoi progetti con il 5 per mille sull’IRPEF!

Arci aderisce alla campagna “Un’altra difesa è possibile”, che intende proporre la costituzione di uno spazio istituzionale per la difesa, non legata alle Forze Armate e allo strumento militare. Entro la fine di maggio 2015 ci si propone dunque di raccogliere 50mila firme per la presentazione al Parlamento di una legge di iniziativa popolare per “l’istituzione e le modalità di finanziamento del Dipartimento della Difesa civile” che indirizzi il contributo alla difesa verso modalità non armate e non violente, come il servizio civile, i corpi civili di pace, la protezione civile oltre ad un ipotizzato istituto di ricerca su pace e disarmo. A breve vi daremo tutte le informazioni necessarie per la raccolta delle firme a livello locale.

INFO: www.difesacicilenonviolenta.org

La Carovana Antimafie “viaggia instancabilmente da venti anni in giro per l’Italia e l’Europa, per riportare le voci di coloro che lavorano per lo Stato democratico di diritto e della giustizia sociale, ma anche per promuovere progetti concreti, incontrare le famiglie delle vittime di mafia e raccontare le modalità di riutilizzo dei beni confiscati”. Questa la motivazione che ha portato il progetto di Carovana Internazionale Antimafie all’assegnazione - avvenuta il 4 novembre 2014 a Strasburgo in occasione del Forum Mondiale della Democrazia - del Premio Falcone, istituito nel 2012 in memoria del giudice vittima di mafia. A ritirare il Premio è stato Alessandro Cobianchi, coordinatore nazionale della Carovana, un progetto nato nel 1994 per iniziativa da Arci Sicilia che negli anni ha trovato l’adesione anche dei sindacati, Libera e Avviso Pubblico, ingrandendosi sempre più fino a diventare un appuntamento di portata nazionale e internazionale.

Dopo il circolo “O.G. Viani” di Ostiglia, anche il circolo Arci Primo Maggio di San Benedetto Po festeggia quest’anno i 40 anni di attività. Siete tutti invitati alla “cena di compleanno”, che si terrà venerdì 28 novembre alle 20.30 con un menù prelibato e tanta buona musica dal vivo in compagnia di Maurizio Medeo. La prenotazione è obbligatoria entro il 25 novembre al numero 0376 615628

INFO: www.facebook.com/pages/Circolo-Arci-Primo-Maggio/570349393049265

“Buds” è il titolo del nuovo album del grande jazzista mantovano Mauro Negri, registrato live al circolo Arci Virgilio di Mantova lo scorso maggio nell’ambito del Mantova Jazz Festival, grazie al sostegno del progetto “Link”, finanziato da Fondazione Cariplo. Buds significa “gemme”, a sottolineare la volontà del grande sassofonista e clarinettista mantovano di investire sui giovani talenti del nostro territorio. La band che accompagna Mauro Negri nel disco è infatti composta da Marcello Abate, Gabriele Rampi e Federico Negri, ovvero le tre gemme, i tre giovani talenti “resident” del circolo Arci Virgilio, studenti del dipartimento jazz del Conservatorio di Mantova che da due anni si esibiscono tutti i giovedì sera assieme ai grandi artisti jazz italiani e internazionali. Lo stesso Negri, che è di casa all’Arci Virgilio, ha voluto rendere omaggio a questo luogo, unico a Mantova nel campo jazzistico, registrando proprio al circolo di Vicolo Ospitale il nuovo album live, che sarà in vendita a partire dal 25 novembre in tutti i negozi.

INFO: www.arcivirgilio.it

Continuano le attività che Arci Mantova e i circoli della rete organizzano in favore dei ragazzi ospiti dello SPRAR, il servizio per profughi e richiedenti asilo della provincia di Mantova. Dopo la serata di approfondimento sulla Somalia organizzata in collaborazione con Gli Scarponauti, ora è il turno dell’Arci Fuzzy, che propone ai ragazzi l’attivazione di una Ciclofficina in collaborazione con Gli Amici della Bicicletta di Mantova. Per la sua attivazione è necessario però reperire la materia prima, ovvero le biciclette, di cui non tutti i ragazzi sono forniti. Lanciamo quindi un appello per la raccolta di bici usate, anche non in perfetto stato.

Per informazioni: 0376 1500878 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Complice i cinque fine settimana, la programmazione del Virgilio di Novembre è davvero densa e variegata: 15 serate di musica, cibo, arti visive e tematiche sociali. Giovedì l’appuntamento ormai consolidato con la musica jazz, assieme a Mauro Negri - che presenterà il suo nuovo disco registrato live al circolo – The Tiptons Sax Quartet; il trio Puglisi, Biancoli, Rampi; Organ Experience Quartet e la formazione Cocconi, Negri, Pollon. Domenica è la giornata dell’accoppiata aperitivo + djset con Mad Mood and Sit In Music; Sus Dungo; Iki; Le Man avec Lunettes e Dagger Moth mentre venerdì sale la night fever con Tv Smith & Bored Teenagers; Pussyearmers e Ratz.

Conclusa la parentesi di Viva il Live, che ha portato a Mantova grandi artisti, anche novembre ci regala notevoli concerti al circolo Arci Tom. Venerdì 7 novembre ritorna a Mantova Marina Rei, con il concerto di Ale Mask in apertura, mentre sabato 8 riprende Partygiana, il consueto appuntamento mensile con la musica drum&bass ed elettronica. Venerdì 14, al centro della scena, ci saranno i The Giornalisti, trio rock'n'roll romano, mentre sabato 15 la serata sarà condotta dai Valerian Swing e Red Line Season. Dopo il concerto annullato per pioggia in ArciFesta finalmente Brunori Sas sarà a Mantova il 22 novembre, mentre venerdì 28 è il turno del gruppo alternativerock e post-punk dei Soviet Soviet.

Questo sito utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consultare la nostra politica sui cookies.

Accetto i cookies da questo sito