• Campagna Tesseramento 2018/2019

    Campagna Tesseramento 2018/2019

    Più cultura meno paura: dal primo ottobre parte la campagna adesioni.
  • Bando Servizio Civile 2018

    Bando Servizio Civile 2018

    Pubblicate qui le graduatorie DEFINITIVE del bando del 20 agosto 2018. 
  • 5x1000 all'ARCI

    5x1000 all'ARCI

    Sostieni l’Arci e i suoi progetti con il 5 per mille sull’IRPEF!
Summer Concert 2014, Mercoledì 25 giugno ore 20.30: una serata all'insegna della musica presso il circolo Arci Campitello di Marcaria, via Chiozzini 28. L'evento è realizzato in collaborazione con Associazione Scuola di Musica e Accademia Corale R.Goitre. Remember... "Senza la musica la vita sarebbe un'errore" F.W. Nietzsche

Francesca Chiavacci è la nuova presidente nazionale di Arci. A distanza di tre mesi dal congresso nazionale, i quasi 600 delegati e delegate provenienti da tutta Italia si sono ritrovati a Bologna sabato 18 giugno e hanno eletto la 53enne Francesca Chiavacci a presidente nazionale. Alla guida di Arci Firenze per 10 anni, ex deputata e relatrice del ddl sull’obiezione di coscienza; per la prima volta sarà una donna a guidare la più grande associazione culturale italiana. Francesca Chiavacci è stata votata da 160 dei 168 nuovi esponenti del Consiglio nazionale eletto dall’assemblea congressuale, su proposta unitaria. Il Consiglio nazionale, su proposta della neo presidente, ha inoltre eletto Filippo Miraglia vicepresidente, mentre l’assemblea congressuale ha scelto per acclamazione Luciana Castellina come presidente onoraria. Il nuovo consiglio nazionale, composto da 185 membri, vede in rappresentanza del comitato mantovano Mattia Palazzi, Tania Righi e Mirco Dei Cas.

Tutti i lunedì di giugno al Virgilio Club alle 19.00 l'appuntamento è fissato con l'Aperitivo Antistress. A seguire gli ingredienti: ombra, arietta e vista lago. E non è finita qui: bevande dissetanti, cibo defaticante, drink nuovi e freschi, sangria bianca, verdure al pinzimonio e infine...trattamenti shiatsu collo-spalle, , per iniziare la settimana...rilassati. Tre le date che ci aspettano: lunedì 16, 23 e 30 giugno, serata in cui ci saranno special guests: Cordioli&Quaini Guitar Duo, powered by Progetto Link.L'evento è realizzato in collaborazione con Arci Papacqua.
Si sono aperte il 5 giugno, in occasione della Giornata mondiale dell’ambiente, le iscrizioni alla quarta edizione del “Premio Impatto Zero”, iniziativa di Arci che promuove e valorizza le buone pratiche sostenibili di cittadini, associazioni e cooperative: scelte di vita e comportamenti ecologicamente virtuosi che riducono lo sfruttamento di risorse, le emissioni, i rifiuti e contribuiscono a diffondere la cultura della sostenibilità, migliorando così anche la qualità della vita della comunità.

Da venerdì 11 luglio a sabato 19 luglio per ricordare le cose passate, le persone e i collaboratori che non ci sono più, per ringraziare le persone che ancora si impegnano, e con uno sguardo verso il futuro il Presidente Cominotti Achille con il Direttivo del Circolo ha inteso promuovere una settimana di manifestazioni per festeggiare i 40 anni del circolo. Eventi per grandi e piccini, spettacoli di burattini, concerti e cene in compagnia, tre serate per celebrare lo storico circolo che si avvicina agli "Anta".

Con le popolazioni della Bosnia-Erzegovina, in particolare nelle città e campagne di Mostar e Sarajevo, e della Serbia, nella Vojvodina e nella zona centrale a sud ovest di Belgrado, ARCS è in stretto collegamento in questi giorni dopo la tragica alluvione, che ha causato vittime e danni gravissimi alle abitazioni, alle infrastrutture e ai terreni agricoli. 24 vittime accertate, più di 40mila persone evacuate , un quarto della popolazione senza più accesso all’acqua potabile, oltre 100mila abitazioni distrutte: questi sono i primi numeri di una situazione già critica, soprattutto nelle zone rurali caratterizzate da ampie sacche di povertà. A tutto ciò si aggiunge il problema delle mine, circa 120mila ancora sparse sul territorio, spostate dalle inondazioni o non più delimitate dalla segnaletica, che rendono più difficile raggiungere le zone colpite.

Malgrado il difficile momento per il mondo della musica sappiamo bene come la creatività musicale del nostro Paese sia, fortunatamente, viva e vegeta. In ogni ambito e genere. Per questo la Festa della Musica dell’Arci di quest’anno è dedicata al riconoscimento di pari dignità a tutti i generi musicali. Sarà un'occasione per conoscere le tante diverse musiche che rendono straordinariamente ricco il nostro tessuto culturale. Decine di eventi in tutta Italia, un'ideale manifestazione itinerante con un solo manifesto: Total Tonal, pari dignità a tutte le musiche.

Questo sito utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consultare la nostra politica sui cookies.

Accetto i cookies da questo sito