Stefano Kovac, Presidente di Genova, e Walter Massa, Presidente di Arci Liguria ci segnalano che, come avrete tutti appreso dai media, la città e la provincia di Genova sono state colpite in modo diffuso dall’alluvione. All'acqua e al fango in diverse parti della città si sono unite le frane che si sono portate dietro intere palazzine. Da subito e con un lavoro preziosissimo del comitato genovese abbiamo monitorato lo stato dei nostri circoli: la situazione sembra ad oggi meno drammatica della volta scorsa, eccezion fatta per il circolo CheckMate andato completamente distrutto, come nel 2011.

Dopo l'alluvione nelle Marche l'Arci lancia una sottoscrizione: ancora una volta il nostro territorio è stato sconvolto dall'acqua. A farne le spese stavolta sono le Marche e più precisamente le zone di Senigallia. L'esondazione del fiume Misa che attraversa Senigallia, infatti, ha colpito una grossa parte della città con enormi danni: sommerse case, scuole, capannoni e colture. Da una prima analisi si è rilevato che tra i nostri Circoli quelli che si trovano nei due quartieri più colpiti, il Circolo Arci Casa del Popolo di Borgo Bicchia e il Circolo Arci Borgo Molino sono quelli che hanno subito il colpo più duro.

Forum Terzo Settore

Mantova Jazz

LIVE - Il portale dei circoli giovanili

Generazione Boomerang

L'Arco e le Pietre

Campagna tesseramento 2016/2017

Sala Prove e Studio Registrazione

Scarica l'APP di Arci

Questo sito utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consultare la nostra politica sui cookies.

Accetto i cookies da questo sito