• ArciFesta anno X

    ArciFesta anno X

    Il programma completo e tutte le info qui.
  • Campagna Tesseramento 2018/2019

    Campagna Tesseramento 2018/2019

    Più cultura meno paura: dal primo ottobre parte la campagna adesioni.
  • 5x1000 all'ARCI

    5x1000 all'ARCI

    Sostieni l’Arci e i suoi progetti con il 5 per mille sull’IRPEF!

Generazione Boomerang: i giovani che possono cambiare l’Italia

“Su 10 giovani che vanno all’estero per cercare fortuna, 3 fanno ritorno a casa: due di loro perché hanno fallito mentre uno su dieci ritorna consapevolmente per costruire il suo futuro in Italia e contribuire a far crescere il proprio territorio”. Con questa frase esordisce Vito Verrastro, autore del libro “Generazione Boomerang: i consapevoli ritorni che possono cambiare l’Italia”, presentando le 19 storie di giovani che hanno deciso di fare il loro "consapevole ritorno" in Italia dopo un periodo passato all’estero, e creare qui i loro percorsi lavorativi e di vita. Diverse le provenienze geografiche e le professioni coinvolte: dal Trentino alla Calabria, ci sono imprenditori, startupper, maker, docenti universitari, astrofisici, designer e perfino una bachicoltrice e un musicista, a comporre la galleria dei protagonisti delle storie che animano le pagine. “Il boomerang ha solitamente una connotazione negativa, perché se torna indietro significa che hai fallito il colpo – continua Verrastro – io invece ho rovesciato il paradigma perché chi torna consapevolmente, dopo aver realizzato esperienze di successo all'estero, vuole provare a vincere anche qui in Italia”.

Alla presentazione era presente un boomerang vivente, Emanuele Rocco, con alle spalle un percorso di studio e lavorativo che lo vede specializzarsi all’estero (dottorato a Birmingham, post dottorato all’Harvard Smithsonian Institute for Astrophysics, ricercatore per la Royal Society di Londra) ma che non gli impedisce di provare a fare impresa in Italia, e più precisamente a Rovereto, dove fonda la start up Witted, focalizzata su prodotti innovativi green-tech e la robotica per il mercato di massa e il fab lab WitLab che si ispira al Fabrication Laboratory del Mit di Boston. Alla presentazione era presente anche Andrea Caprini, referente istituzionale di Generazione Boomerang, il progetto di politiche giovanili finanziato da Fondazione Cariplo che condivide con il libro la filosofia di fondo, e cerca di favorire la permanenza dei giovani mantovani sul territorio, attraverso attività di sostegno ai loro percorsi lavorativi e scolastici, di autonomia personale, di cittadinanza attiva. Al termine dell’incontro è stato organizzato un buffet per ringraziare i molti “donors” che con il loro contributo stanno aiutando a sostenere alcune azioni del progetto: Tea Spa, Apam Mantova, Regione Lombardia, Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Fondazione Comunità Mantovana, Fondazione Cariverona, Coop Alleanza 3.0, Paxxion, bar Il Boccino, Luppolajo Agribirrificio, Forte d’Attila. “Generazione Boomerang” ha infatti tra i suoi obiettivi quello di sensibilizzare e raccogliere fondi sul territorio: molti sono i modi per contribuire da parte di cittadini ed aziende, dall’acquisto dei gadget (anche come regalo natalizio) alla disponibilità ad ospitare tirocini o progetti di alternanza scuola-lavoro.

IL PROGETTO GENERAZIONE BOOMERANG
“Generazione (BOOM)erang - Progetto di comunità per sostenere la crescita, investire nell’autonomia e sognare la felicità dei giovani del Terzo Millennio” è un progetto, finanziato da Fondazione Cariplo, che investe sui giovani del distretto sociale di Mantova per promuoverne l’autonomia lavorativa, abitativa ed economica. L’obiettivo del progetto è agevolare le capacità realizzative dei giovani attraverso la creazione di varie opportunità. È promosso dal Consorzio Progetto Solidarietà, insieme ai partner Sol.Co. Mantova, Alce Nero, Arci Mantova, PromoImpresa-Borsa Merci, Centro Servizi Volontariato Lombardia Sud e Liceo Scientifico Statale Belfiore di Mantova.

Generazione Boomerang

Mantova Jazz

Forum Terzo Settore

Campagna tesseramento 2018/2019

Sala Prove e Studio Registrazione

Scarica l'APP di Arci

Questo sito utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consultare la nostra politica sui cookies.

Accetto i cookies da questo sito