• Campagna Tesseramento 2018/2019

    Campagna Tesseramento 2018/2019

    Più cultura meno paura: dal primo ottobre parte la campagna adesioni.
  • MantovaJazz 2018

    MantovaJazz 2018

    Dal 3 ottobre al 24 novembre si terrà la 37^ edizione di MantovaJazz.
  • Bando Servizio Civile 2018

    Bando Servizio Civile 2018

    Pubblicato il calendario dei colloqui di selezione qui.
Eventi

Eventi (140)

“Con gli occhi di Enea”, la mostra fotografica realizzata da Arci Mantova nell’ambito del progetto Sprar della Provincia di Mantova, prosegue il suo itinerario di sensibilizzazione e, dopo il Comune di Guidizzolo, si sposta a Castiglione delle Stiviere, negli spazi del circolo Arci Dallò, fino a fine maggio. La mostra, una narrazione per della vita a Mantova dal punto di vista dei rifugiati, ha lo scopo di raccontare in modo rispettoso la realtà dell’accoglienza, di chi cerca nel nostro paese riprendere in mano le redini del proprio destino e di ricostruirsi una vita. L’idea progettuale è scaturita da Silvia Talarico, appassionata fotografa e volontaria del circolo Arci Virgilio che ha collaborato con i beneficiari nella realizzazione del reportage. Il risultato sono 20 foto: 15 in bianco e nero realizzate da Silvia Talarico e 5 a colori di alcuni “Enea” mantovani.

Anche dopo il 25 aprile continuano le celebrazioni della Liberazione dal Nazifascismo con una giornata partigiana di festa, film e incontri. Domenica 8 maggio alle 17.30 al Cinema del Carbone Massimo Zamboni presenterà il suo libro “L’eco di uno sparo”, intervistato da Marco Cerri. Alle 19.30 rinfresco per tutti e, alle 21, proiezione del film “Il nemico, un breviario partigiano” di Federico Spinetti con presentazione di Massimo Zamboni. Ingresso libero e gratuito. L’evento è organizzato da Arci Mantova, Cinema del Carbone, Anpi Mantova, Arci Virgilio e Cgil Mantova. La locandina dell’evento la trovate qui.
INFO: 0376 369860 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – www.ilcinemadelcarbone.it 

“Con gli occhi di Enea”, la mostra fotografica realizzata da Arci Mantova nell’ambito del progetto Sprar della Provincia di Mantova, dopo l’inaugurazione alla Casa del Mantegna si trasferisce ora a Guidizzolo, dove sarà ospitata all’interno della sede comunale del 9 aprile al 29 maggio e visitabile negli orari d’apertura degli uffici. La mostra, una narrazione per della vita a Mantova dal punto di vista dei rifugiati, ha lo scopo di raccontare in modo rispettoso la realtà dell’accoglienza, di chi cerca nel nostro paese riprendere in mano le redini del proprio destino e di ricostruirsi una vita. L’idea progettuale è scaturita da Silvia Talarico, appassionata fotografa e volontaria del circolo Arci Virgilio che ha collaborato con i beneficiari nella realizzazione del reportage. Il risultato sono 20 foto: 15 in bianco e nero realizzate da Silvia Talarico e 5 a colori di alcuni “Enea” mantovani.
INFO: www.comune.guidizzolo.mn.it 

Sono numerosi gli interventi e le progettazioni che hanno insistito in questi ultimi anni sul quartiere di Valletta Valsecchi realizzati da Arci Mantova e Arci Fuzzy con lo scopo di creare maggiore coesione sociale e rendere più belli e vivibili gli spazi a disposizione della cittadinanza. Molti progetti si sono ormai conclusi ma i suoi semi continuano a germinare: poco tempo fa lo street artist Pao è tornato a Mantova per trasformare alcuni panettoni posti sul marciapiede di fronte al circolo Arci Fuzzy in “pupazzi” provenienti da tutti il mondo. Domenica 10 aprile fa si è inoltre tenuta, nella piazza e nei negozi sfitti di via Ariosto, la festa del quartiere con il mercatino del Broccante, musica, laboratori per bambini e tante attività per tutti. Dopo anni di sensibilizzazione sul tema dello sfitto e del rigenerazione urbana, è di pochi giorni fa la notizia che 6 negozi sfitti, di proprietà dell’Inail, saranno messi all’asta a prezzi calmierati, nel tentativo di favorire una rivitalizzazione dell’area commerciale che da molti anni vedeva la presenza di solo pochi sparuti negozi.
INFO: www.arcoelepietre.it - www.facebook.com/arcoelepietre - www.arcifuzzy.it 

Si è recentemente concluso il progetto “Link: strategie e reti per un nuovo pubblico”, finanziato da Fondazioee Cariplo e realizzato da Arci Mantova in collaborazione con Comune di Mantova, Conservatorio Lucio Campiani, Provincia di Mantova e Istituto Superiore Carlo d'Arco - Isabella d'Este. Scopo del progetto era quello di ampliare il pubblico e sensibilizzare i giovani alla musica jazz e alla musica classica, due generi musicali ritenuti d’elite. Grazie al progetto si sono sperimentati trovati luoghi, modalità e linguaggi per interessare i giovani e i risultati non sono tardati ad arrivare: l’ultima edizione di MantovaJazz fatto registrare il tutto esaurito nei teatri ed è riuscita a riempire i circoli e i locali giovanili. Una sintesi di questi 4 anni di progetto la trovate raccontata nel video che potete vedere all’indirizzo: www.youtube.com/watch?v=2E7w8UaJAvM
INFO: www.facebook.com/mantovalink - www.mantovalink.it 

Rete Antirazzista Mantova, a cui aderiscono anche i circoli Arci Casbah e Fuzzy, ha organizzato una serie di incontri di approfondimento sul tema molto attuale dei migranti e delle nuove derive autoritarie. Martedì 8 marzo al circolo Arci Fuzzy il coordinamento Sprar Mantova terrà un incontro dal titolo "Quale invasione?" durante il quale presenterà anche il Dossier Immigrazione 2015. Domenica 3 aprile all'Arci Casbah di Pegognaga si terrà invece un'assemblea pubblica dal titolo "Antirazzismo nel terzo settore" a cura del collettivo "Operatori Sociali Mantova".

L'Arco e le Pietre

Campagna tesseramento 2016/2017

Sala Prove e Studio Registrazione

Scarica l'APP di Arci

Questo sito utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consultare la nostra politica sui cookies.

Accetto i cookies da questo sito