• Mai più fascismi

    Mai più fascismi

    "MAI PIU' FASCISMI" - Campagna di raccolta firme
  • Campagna Tesseramento 2017/2018

    Campagna Tesseramento 2017/2018

    Dal 1 ottobre si apre la campagna di tesseramento 2017/2018 dell'Arci.
  • Campagna Ero Straniero

    Campagna Ero Straniero

    Raccolta firme per la campagna Ero Straniero
Opportunità

Opportunità (80)

Il Consiglio dei Ministri di Venerdì scorso, 10 Febbraio, ha licenziato il Decreto Legislativo necessario a rendere operativo l’art. 8 della legge 106/2016 che ha istituito il Servizio Civile Universale, terza fase del servizio civile in Italia: dopo il servizio civile degli obiettori di coscienza e quello Nazionale, su base volontaria, ecco quello Universale. Si apre ora una fase di transizione che vedrà il 2017 e forse una parte del 2018 ancora gestiti con le norme in vigore, ma nello stesso tempo verranno definite le nuove normative sulle materie concrete. Ambiti di intervento ampliati, deleghe ridistribuite tra i livelli locali e nazionale, più flessibilità per i giovani nella tempistica del servizio, ampliata la partecipazione agli stranieri, maggiore attenzione ai giovani con minori possibilità e inserita la possibilità di svolgere un'esperienza all'estero durante il servizio: ecco in breve le novità del nuovo istituto, così come annunciato dal Governo.

Si chiuderà il prossimo 28 febbraio il bando di "Obiettivi sul Lavoro", lo storico concorso cinematografico e audiovisivo promosso da Ucca (Unione dei Circoli Cinematografici Arci) insieme ad Arci, con il sostegno della Direzione Generale per il Cinema del MiBACT. Il concorso si propone di selezionare e diffondere film e opere audiovisive che affrontino i vari aspetti legati al tema del lavoro. Il focus di questa sesta edizione del concorso – la prima online - è centrato sul fenomeno dei co-working, dei fablab e, in generale, della sharing economy, in un momento in cui la creatività sta diventando una capacità con un ruolo fondamentale nella produzione di servizi, così come le forme collaborative e di condivisione di pratiche e saperi. Con questa edizione si vogliono quindi indagare le trasformazioni del lavoro in questi ambiti, provando a mettere in evidenza opportunità e pericoli per la qualità della vita delle persone. La partecipazione al concorso è gratuita. Le domande vanno inviate a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o per posta a Ucca, via dei Monti di Pietralata 16, 00157 Roma. Possono partecipare film di fiction, animazione e documentari di durata massima di 60 minuti e videoclip della durata massima di 3 minuti, realizzati a partire dall’anno 2016 su qualsiasi supporto analogico e digitale, in lingua italiana (o in versione con sottotitoli italiani).

Scadono il 10 febbraio alle 14 i tre bandi per la selezione di oltre 1200 volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile Nazionale, Garanzia Giovane o nei Corpi Civili di Pace. In particolare segnaliamo quest'ultima opportunità, che rappresenta una sperimentazione istituita nel dicembre 2013, tramite la quale 24 volontari in Italia e 82 all'estero (Haiti, Libano, Guinea Bissau, Bolivia, colombia, Giordania, Kosovo solo per citarne alcuni) potranno svolgere azioni di pace non governative nelle aree di conflitto o a rischio di conflitto e nelle aree di emergenza ambientale. Il secondo bando, nell'ambito del programma Garanzia Giovani, mette a disposizione 110 posti per progetti ministeriali di tutela e valorizzazione del patrimonio culturale, difesa ambientale e integrazione degli stranieri. Il terzo bando raccoglie invece i progetti del Ministero dei Beni e delle attività Culturali e del Turismo, della Fondazione Monte dei Paschi di Siena, della regione Sicilia e della Regione Puglia, per un totale di 1050 posti a disposizione. Tutte le informazioni le trovate qui.

Camera di Commercio di Mantova, in linea con le iniziative promosse per sostenere lo sviluppo del sistema economico locale, mette a disposizione la somma di € 30.000 per agevolare i giovani aspiranti imprenditori nel processo di sviluppo della loro idea imprenditoriale attraverso una selezione di progetti qualificanti per il territorio. I progetti selezionati, con investimento di importo minimo pari a € 1.000 IVA esclusa, potranno beneficiare di un contributo a fondo perduto a copertura del 60% del valore delle spese sostenute e ammissibili al netto di IVA, per un importo massimo di contributo pari ad € 3.000. Le candidature possono essere presentate sino al 28/02/2017, salvo chiusura anticipata per esaurimento dei fondi disponibili. Le domande di contributo firmate dal legale rappresentante/titolare dell’impresa costituenda devono essere presentate a mezzo PEC all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Info: http://www.mn.camcom.gov.it/index.phtml?Id_VMenu=1867

Il 4 ottobre di ogni anno, San Francesco d'Assisi, ricorre la giornata del dono, per celebrare e incentivare i valori della solidarietà e della sussidiarietà. La giornata, istituita dallo stato italiano nel 2015, è la conferma di una crescente attenzione da parte di istituzioni pubbliche e private rivolta al mondo delle donazioni e dei donatori quali comportamenti di responsabilità sociale che si esprimono attraverso la filantropia. Donare è quindi un comportamento sociale da comprendere, monitorare e incentivare. Con questo scopo, la manifestazione conclusiva del Giorno del dono svoltasi a Roma lo scorso 30 novembre, ha presentato i risultati di due ricerche su come sta evolvendo la propensione al dono da parte dei cittadini italiani e su come il sistema dell’informazione racconta il dono. L’edizione 2016 dell’Osservatorio sui donatori italiani, curato dal Vicepresidente di Gfk Eurisko Paolo Anselmi, indaga annualmente un campione di 12mila casi rappresentativi dell’intera popolazione italiana.

Si è aperta la call per giovani artisti per partecipare a “Mediterranea 18 Young Artists Biennale”, la biennale dei giovani artisti del Mediterraneo che si svolgerà a Tirana e Durazzo dal 4 al 9 maggio 2017. A partire dal 1985, anno della sua prima edizione, la Biennale si svolge ogni due anni in una città diversa dell'area mediterranea e si rivolge a giovani artisti e creativi. BJCEM è una rete internazionale con oltre 60 membri e partner in Europa, Medio Oriente e Africa, il cui supporto rende possibile questo evento in quanto garantisce la partecipazione di artisti provenienti dai loro territori. Lo scopo di questa rete internazionale è creare opportunità per giovani artisti, promuovendo la mobilità, lo scambio, la comprensione reciproca, il dialogo interculturale, la collaborazione e la formazione. L'associazione sostiene la loro creatività e li mette a contatto con realtà locali e internazionali al fine di aiutarli a crescere personalmente e professionalmente. BJCEM difende energicamente il ruolo che l'arte e la cultura possono svolgere nella società, permettendo di scoprire e apprendere i valori di culture diverse arricchendo la propria. L'arte è uno strumento che può essere usato per superare i confini e i conflitti e non richiede che si parli la stessa lingua perché il suo è un linguaggio universale. L’Arci è tra i fondatori del network BJCEM ed ha organizzato numerosi eventi che hanno rafforzato il progetto nel Mediterraneo. Le strutture dell’Arci socie dell’associazione BJCEM che organizzano le selezioni della Biennale e promuovono progetti di promozione della creatività giovanile sono: ARCI Emilia Romagna, ARCI Lazio, ARCI Liguria, ARCI Milano, ARCI Pescara, ARCI Puglia, ARCI Nazionale, ARCI Sardegna, ARCI Sicilia, ARCI Torino, Arci Bassa Val di Cecina.

L'Arco e le Pietre

Campagna tesseramento 2016/2017

Sala Prove e Studio Registrazione

Scarica l'APP di Arci

Questo sito utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consultare la nostra politica sui cookies.

Accetto i cookies da questo sito